Home / Itinerari Napoli / Chiese / Campanile di Santa Maria Maggiore della Pietrasanta

Campanile di Santa Maria Maggiore della Pietrasanta

La leggenda vuole che la basilica sia stata edificata sopra i resti di un antico tempio dedicato a Diana per preciso volere della Vergine e con un intento “esorcistico”. Si vuole infatti che la Madonna sia apparsa in sogno al vescovo Pomponio ordinandogli di f

ar costruire il tempio per scacciare il Diavolo, che sembra si presentasse sotto le sembianze di un maiale scorazzando per le strade del Largo Monnezzaro. Sulle vestigia del tempio, nel 1653, Cosimo Fonzago, fece partire i lavori per l'edificazione di un nuovo edificio di cult,. ma la nuova chiesa Barocca fu distrutta durante la II guerra mondiale. Il campanile di epoca Romanica  edificato tra XI e XII secolo, dalla commistione di resti di varie architetture romane, viene  chiamato della pietrsanta perchè si dice che chi la baciasse meritasse l'indulgenza.

Via dei Tribunali

zp8497586rq
'
x

Check Also

Basilica di Santa Maria Maggiore

Una delle quattro più antiche basiliche maggiori della Napoli antica: Santa Maria Maggiore detta la ...

Le più belle chiese di Napoli

Partiamo dal Duomo ovvero dalla cattedrale dedicata a Santa Maria Assunta, il luogo più conosciuto ...

San Gregorio Armeno: dee, sacerdotesse e sante

Da un decumano all’altro attraverso via San Gregorio Armeno, strada resa celebre in tutto il ...

L’Arte Medievale a Napoli

Dal 12 Marzo sarà  possibile intraprendere un percorso storico che da rilievo alla Napoli Medievale, ...

Via Toledo

Via Toledo prende il nome dal vicerè spagnolo Don Pedro Alvarez de Toledo risanò ‘edilizia ...