Storia

Virgilio “mago”: l’invisibile confine tra letteratura e leggenda, realtà e fantasia

La figura di Virgilio-poeta è certamente nota in tutto il mondo: ci è nota nelle Bucoliche, nelle Georgiche, nell’Eneide; ci è nota nella Divina Commedia di Dante, nella quale Virgilio assume le fattezze della guida spirituale del poeta fiorentino, con il compito di condurlo là dove la Ragione oltre non può, dunque fino alle porte del Paradiso Terrestre. Ma c’è ...

Leggi Articolo »

Alla scoperta degli antichi fondaci di Napoli

Alla scoperta degli antichi fondaci di Napoli I fondaci antichi luoghi di scambio e di commercio presenti fino alla fine del 900. Cercheremo di comprendere il rapporto tra i fondaci e la città, legame forte ed inteso tra l’uomo ed il territorio. Un percorso dove condurrà il visitatore alla scoperta di quegli elementi spesso effimeri ma allo stesso tempo si ...

Leggi Articolo »

La chiesa di Sant’Aniello a Caponapoli: La prima Acropoli partenopea

L’importante chiesa di S. Aniello a Caponapoli, sorge sull’antica Acropoli di Napoli del tempo delle origini della citta’, fondata dai greci cumani. Infatti  Palepoli, primo nucleo di Napoli Greca, fu costruita tra il monte Echia, Pizzofalcone e l’isolotto di Megaride, nell’anno 680 a.c e, abbandonato e distrutto in parte dagli stessi greci nella battaglia sotto Cuma con l’esercito etrusco nell’anno ...

Leggi Articolo »

Lo splendore della Cappella Sansevero sotto il ramo d’Aquino

La cappella Sansevero si rese celebre con lo scienziato e filosofo alchimista spirituale don Raimondo de Sangro, e tale casata si estinse con il celebre botanico ed agronomo don Michele de Sangro, principe morto senza prole, nel febbraio del 1891. L’eredita’ passo alla famiglia dei famosi principi d’Acquino di Caramanico, una delle sette grandi famiglie principesche del reame Il palazzo ...

Leggi Articolo »

Teresa Filangieri Ravaschieri e le sue opere di carità per Napoli

Teresa Filangieri dei duchi di Satriano e principi di Taormina nasce a palazzo Filangieri nel 1826, discendente diretta del filosofo napoletano Gaetano Filangieri e la figlia del generale borbonico Carlo Filangieri intelligente e giovane poetessa e scrittrice, sposo’ nel 1847 il giovane Vincenzo Fieschi duca di Ravaschieri e frequento’ prestigiosi salotti nobiliari e intellettuali napoletani, distinguendosi, divenendo amica della nota ...

Leggi Articolo »

La litografia a Napoli

Nel 1816 la litografia inventata da un tedesco Aloisio Senefelder nel settecento, arriva a Napoli attraverso Carl Muller, svizzero, che lascia la sua città natia per trasferirsi a Napoli per motivi e interessi commerciali legati sopratutto al grande flusso turistico che in quei tempi era all’apice del suo sviluppo nella città partenopea. Lo svizzero porta con sè la tecnica che sarà ...

Leggi Articolo »

Giordano Bruno a Napoli

Tra i pochi documenti sulla nascita e sulla giovinezza di Giordano Bruno, ci rifacciamo alle carte del processo inquisitorio cattolico negli ultimi anni della sua vita, che fornisce egli stesso. Il filosofo nolano, ci offre notizie precise su questo periodo iniziale di vita, “io ho il nome di Filippo Giordano della famiglia Bruno, della citta’ di Nola vicino Napoli a ...

Leggi Articolo »

Via Duomo: Gli intrighi di corte tra Lucrezia d’Alagno e Alfonso I d’Aragona

Via Duomo è il Cardo Major, il cardo più grande (più lungo e più largo) di Napoli antica, attraversando da settentrione a meridione l’intera sua superficie; parimenti, è in assoluto la strada più lunga essendo più estesa di via dei Tribunali e raggiungendo da un punto all’altro delle mura greco- romane oltre a ottocento metri. Nel Medioevo veniva chiamata Radii ...

Leggi Articolo »

Le catacombe di Napoli

Dagli ipogei alle catacombe il passaggio lungo le pareti di tufo è breve: le principali aree sotterranee utilizzate come cimitero dai cristiani delle origini sono infatti tutte nella stessa zona. Le più note e le più vaste sono indubbiamente le “catacombe di S.Gennaro”, nate tra il 3° e il 4° sec. a.C. (ma l’affresco più antico è del 1° sec.) ...

Leggi Articolo »

Neapolis: Le Mura

Le Mura, strutture architettoniche erette a difesa delle città in contrapposizione con quel Muro che Napoli non ha mai avuto nei confronti delle popolazioni straniere essendo essa stessa teatro di molteplici entità culturali. Mura per proteggersi da probabili eventi climatici particolari, e poi torri e porte che facevano parte delle vestigia murarie. Quest’appunto non vuole essere nessuna lezione, o presunta ...

Leggi Articolo »