Home / Itinerari Napoli / Storia / L'Halloween napoletano delle anime pezzentelle

L'Halloween napoletano delle anime pezzentelle

canadian pharmacy

Pezzentelle-mezzacapa-img8″ src=”http://www.tournapoli.it/wp-content/uploads/2012/10/15-03-04ilritodelleanimePezzentelle-mezzacapa-img8-300×210.jpg” alt=”” width=”300″ height=”210″ />Una bella iniziativa si terrà al Maschio Angioino il 31 ottobre in occasione della anglosassone festa di Halloween. Itinera, un associazione culturale napoletana, ha infatti organizzato la nona edizione di un evento che si propone di riscoprire le tradizioni napoletane e le leggende sulle cosiddette anime pezzentelle.

Il Maschio Angioino si presta molto bene come scenografia, in quanto oltre ad essere il monumento simbolo della città, la sua tradizione di fantasmi, che abiterebbero le sue stanze, ha un indubbio fascino specie nella notte di Halloween.

Molto spesso ci lasciamo contaminare da culture straniere e perdiamo cosi la nostra memoria storica. La storia napoletana infatti è stata da sempre molto attenta al culto dei morti creando una cultura densa di credenze, superstizioni e leggende popolari.

La credenza popolare è quella che le anime pezzentelle (ovvero gli spiriti benigni) tornino ogni anno, il 2 novembre, a far visita alle case che hanno abitato.

L’evento si presenterà come un itinerario culturale, in cui diverse guide accompagneranno i visitatori nelle vaste stanze del Maschio Angioino declamando antiche leggende. Durante il percorso cavalieri e artisti con abiti dell’epoca racconteranno dei misteri e dei fantasmi che aleggiano nel castello. Per l’occasione poi saranno aperte al pubblico

la Sala dell’Armeria, la Cappella, la Sala dei Baroni, e le porte del castello.

Informazioni dell’Evento
Data: 31 ottobre – 1 novembre
Costo: 5 euro per i bambini, 10 euro per gli adulti
Info: tel. 081665545 è necessaria la prenotazione obbligatoria

Lascia un Commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.I campi obbligatori sono evidenziati *

*

'
x

Check Also

Lo splendore della Cappella Sansevero sotto il ramo d’Aquino

La cappella Sansevero si rese celebre con lo scienziato e filosofo alchimista spirituale don Raimondo ...

Teresa Filangieri Ravaschieri e le sue opere di carità per Napoli

Teresa Filangieri dei duchi di Satriano e principi di Taormina nasce a palazzo Filangieri nel ...

La litografia a Napoli

Nel 1816 la litografia inventata da un tedesco Aloisio Senefelder nel settecento, arriva a Napoli ...

Giordano Bruno a Napoli

Tra i pochi documenti sulla nascita e sulla giovinezza di Giordano Bruno, ci rifacciamo alle ...

Via Duomo: Gli intrighi di corte tra Lucrezia d’Alagno e Alfonso I d’Aragona

Via Duomo è il Cardo Major, il cardo più grande (più lungo e più largo) ...