SEGUICI SU:

+39 373 9042367
Top
 

L’ultimo degli Svevi.

L’ultimo degli Svevi.

L’ultimo degli Svevi, la visita guidata teatralizzata dedicata a Corradino di Svevia PDF Stampa E-mail

All’Alba del 29 Ottobre 1269, fu allestito un patibolo in Campo Moricino, generic cialis 5 mg

luogo dove ora sorge la Chiesa di Sant’Eligio nei pressi di piazza Mercato: di li a poco sarebbe stato ucciso a soli 16 anni l’ultimo discendente di Federico II di Svevia: Corrado V di Hohenstaufen, chiamato per la sua esile e giovane figura Corradino.

Quel giorno finì un casato, ma il sacrificio del giovane rampollo della famiglia Sveva costò a Carlo d’Angiò l’odio dell’intera popolazione napoletana.
Il 27 Ottobre 2012, a distanza di 744 anni dalla morte di Corradino, l’Associazione Culturale NarteA riporterà in vita il mito romantico di un Re morto troppo giovane e lo fa con una visita guidata teatralizzata scritta da Febo Quercia e Antimo Casertano.
Il percorso teatralizzato, che narrerà della dominazione Sveva e dell’importanza politica ed economica che rivestiva Napoli nel Medioevo, partirà dalla Chiesa di Sant’Eligio con il suo famoso orologio e continuerà per piazza Mercato giungendo, in fine, nella Basilica del Carmine; dove al termine della visita sarà anche possibile partecipare al REQUIEM di FAURE’ op 48 eseguito dall’organista Maurizio Rea.
Commenti
You don't have permission to register