Home / Curiosita / Leggende / Un itinerario culturale sulle tracce di Matilde Serao

Un itinerario culturale sulle tracce di Matilde Serao

sale viagra online

w.tournapoli.it/wp-content/uploads/2012/10/passeggiata-scaramanzia-napoli.jpg” alt=”” width=”276″ height=”183″ />Per sabato 27 novembre prossimo l’Associazione Culturale Insolitaguida ha programmato un itinerario culturale nelle viscere di Napoli dal titolo “Non è vero ma ci credo”. La scrittrice napoletana Matilde Serao scriveva che “tutte le superstizioni sparse nel mondo sono raccolte in Napoli e ingrandite, moltiplicate” ed è proprio questo lo spunto letterario dal quale parte questo interessante percorso per far conoscere la tradizione napoletana legata alla scaramanzia, agli aneddoti, alla superstizione. Sarà un tour tra il suggestivo e il misterioso dove tra malocchio, credenze popolari verranno raccontati tutte quelle leggende legate alla cultura popolare napoletana contro la jella.

Verranno narrati i metodi magici che anticamente si utilizzavano per evitare le calvizie, come avvicinarsi alle fede nunziali senza incappare nel malocchio, ed del gioco sacro per i napoletani ovvero il lotto.

Uno dei simboli che contraddistingue Napoli nel mondo è il famoso

corniciello anti jella, in questo itinerario verranno raccontate le sue origini, le caratteriste e come utilizzarlo al meglio affinché sia davvero efficace.

Leggenda, mistero e storia si mescoleranno quando si narrerà del Principe di San Severo Raimondo di Sangro e i suoi esperimenti. L’itinerario si concluderà con un rito di gruppo contro il malocchio dal risultato assicurato.

Questo tour è uno dei tanti che l’Associazione Insolitaguida organizza per la riscoperta del patrimonio artistico e soprattutto culturale della città. Gli itinerari permettono di mantenere infatti inalterata la cosiddetta “memoria storica” su leggende, tradizioni e storie.

L’evento è a numero chiuso e il costo è di 6€ per cui è necessario prenotarsi

Per maggiori informazioni

http://www.insolitaguida.it/non-e-vero-ma-ci-credo.html

Lascia un Commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.I campi obbligatori sono evidenziati *

*

x

Check Also

I Misteri del Monastero di Santa Chiara: il fantasma della regina Giovanna

La cittadella francescana voluta da re Roberto d’Angio’ e da sua moglie Sancia di Maiorca ...

L’amore eterno di Vesuvio e Capri

La struggente storia d’amore di Vesuvio e Capri, innamorati e lontani? E’ una storia questa ...

O’ Munaciello

La storia de O’ Munaciello ha origini antiche, la sua figura è vestita di  leggende ...

La Strega di Port’alba

Uno dei tantissimi racconti che si tramandano oralmente in questa parte della città narra della ...

Santa Patrizia Patrona di Napoli

Venerata a Napoli come santa protettrice, la sua leggenda risale al XII sec. quando si ...