SEGUICI SU:

+39 373 9042367
Top
 

Otello senza tempo al Teatro San Carlo

Otello senza tempo al Teatro San Carlo

Otello senza tempo, opera lirica tra le più famose di Giuseppe Verdi, ritorna al teatro San Carlo e per la prima volta in 100 sale cinematografiche italiane.

Otello, opera lirica tra le più famose di Giuseppe Verdi, ritorna al teatro San Carlo e per la prima volta in 100 sale cinematografiche italiane. L’appuntamento al teatro è per domenica 13 aprile, ore 20.30, mentre al cinema è per martedì 22 aprile, ore 20.30.

Passioni assolute e devastanti sono le protagoniste dell’opera: odio di Jago, gelosia di Otello e puro amore di Desdemona. Condizioni scomode, che in scena sono trasfigurate attraverso la sublime musica verdiana tanto da far calare lo spettatore nelle singole situazioni. Otello fu composto da Giuseppe Verdi nel 1886 ed è considerata dagli esperti componimento dove “ maturano le strutture del melodramma italiano ottocentesco. Si può dire, in questo senso, che le verità rivelate dalle invenzioni verdiane, sono davvero comparabili con le raffigurazioni immensamente e profondamente disvelatrici di William Shakespeare”.

La nuova produzione di Otello di Giuseppe Verdi ha la direzione di Nicola Luisotti. La regia è di Henning Brockhaus (ripresa da Valentina Escobar) che ha scelto di collocare la scena in uno spazio atemporale nel quale la forza dei simboli si sostituisce al realismo dell’azione.

Si tratta di un nuovo allestimento, in coproduzione con il Teatro Massimo di Palermo, vede con lo scenografo Nicola Rubertelli. I costumi di Patricia Toffolutti, le luci di Alessandro Carletti.

Cast: Otello, Marco Berti, Radamés, Riccardo, Adorno. Il soprano armeno Lianna Haroutounian debutta al Teatro di San Carlo nel ruolo di Desdemona. Nei panni di Iago Roberto Frontali.

Commenti
You don't have permission to register