SEGUICI SU:

+39 373 9042367
Top
 

San Gennaro, la festa religiosa e laica di Napoli

Tour Napoli / Eventi  / San Gennaro, la festa religiosa e laica di Napoli
San Gennaro sbranato dalle bestie feroci

San Gennaro, la festa religiosa e laica di Napoli

Ritorna il secolare appuntamento della  festività di San Gennaro e Napoli conferma la sua devozione con eventi religiosi. Quest’anno sono in programma anche manifestazioni musicali ed altre iniziative a carattere culturale. Il 18  settembre, alle ore 16.30, nei pressi della Chiesa delle Sacramentine in Via Duomo, mons. Antonio Tredicini, Canonico della Cattedrale e Assistente Spirituale del Comitato Diocesano San Gennaro, accoglierà l’Arcivescovo Prelato di Pompei, S.E. Mons. Tommaso Caputo, con il Sindaco e i fedeli del territorio della Diocesi di Pompei, che quest’anno offre l’olio per la lampada votiva e che si porteranno nella Chiesa di San Giorgio Maggiore, sempre in via Duomo-Forcella, da dove, in processione, raggiungeranno il Duomo.

Nella Chiesa Cattedrale, alle ore 18.00, avrà luogo il Rito Vigiliare della Celebrazione dei Primi Vespri, presieduta dal Cardinale Crescenzio Sepe. L’Arcivescovo Mons. Tommaso Caputo terrà l’omelia. Terminati i Vespri e dopo aver venerato le reliquie del Santo Martire Gennaro, si procederà all’accensione della lampada votiva sul sagrato del Duomo.

Giovedì 19 settembre, alle ore 8.00 Celebrazione della Santa Messa e alle ore 9.00 Lettura della Passione di San Gennaro, Vescovo e Martire.

Successivamente, nella Cappella del Tesoro all’interno del Duomo, si procederà all’apertura della cassaforte che contiene il Reliquiario con le Ampolle del Sangue, che, in processione e con il Busto, saranno portate sull’altare maggiore della Cattedrale. Qui verranno esposte le Sacre Reliquie e, alle ore 10, il Cardinale Crescenzio Sepe presiederà la Solenne Concelebrazione Eucaristica, al termine della quale verrà dato l’annuncio dell’auspicata liquefazione prodigiosa del Sangue del Martire. Dalle ore 16 alle ore 18.30 il Sangue prodigioso verrà offerto alla venerazione dei fedeli. Alle ore 18.30, Celebrazione Eucaristica presieduta dal Vescovo Ausiliare di Napoli.

Da sabato 20 a venerdì 26 settembre, Ottavario di Ringraziamento: alle ore 9, esposizione delle sacre Reliquie e celebrazione Eucaristica nella Cappella del Santo. Dalle ore 9.30 alle 12.30 e dalle 16.30 alle 18.30 in Cattedrale Venerazione delle reliquie nonché Celebrazione di Sante Messe in Cattedrale, alle ore 10, 12 e 18.30.

Nell’ambito della festa si terranno gli spettacoli di “Raccontami Napoli e San Gennaro”, un percorso di 12 eventi distribuiti per due giorni ed in varie ore della giornata, e replicati più volte così da creare un calendario di rappresentazioni di grande interesse culturale e turistico, e la II edizione del “Premio San Gennaro Day” curato da Gianni Simioli. In via Duomo  si racconteranno storie, costruite con fantasia, parole e gesti, suoni, versi di grandi poeti napoletani che costruiscono inconsueti tessuti per rapide rappresentazioni affidate all’invenzione di attori che hanno accolto con entusiasmo l’invito di Imago Mundi. Isa Danieli, Mariano Rigillo, Claudio Di Palma, le guarattelle di Bruno Leone e altri attori e musicisti della scena napoletana saranno tra i protagonisti.

Commenti
You don't have permission to register