SEGUICI SU:

+39 373 9042367
Top
 

Scopri Napoli

This is Photoshop's version of Lorem Ipsum. Proin gravida nibh vel velit auctor aliquet. lorem quis bibendum auctor, nisi elit consequat ipsum, nec sagittis sem nibh.

Trattoria La Campagnola

Oltre alla ricchezza di arte, cultura e passione. Napoli è ricca di odori, profumi, ma soprattutto sapori, che la differenziano non solo dal resto della nazione, ma dal resto del mondo. La cucina mediterranea è un altro di quei settori che permette alla cultura Partenopea...

Santa Maria delle Anime al Purgatorio

Il culto dei morti è uno degli aspetti fondamentali di Napoli e determina il suo rapporto con l'ombra ed il mistero. La chiesa , identificabile per la tenebrosa facciata barocca di Cosimo Fonzago, e resa ancora più macabra per la presenza all'esterno di teschi e...

Santa Maria del Popolo agli Incurabili

Ecco il vasto ospedale detto degl’incurabili ,non già perché vi siano infermi di mali incurabili, ma perché vi sono accolti i poveri, che non possono curarsi nelle proprie case, e però si disse Santa Maria del popolo; si chiamò pure di tutti i santi perché...

Campanile di Santa Maria Maggiore della Pietrasanta

La leggenda vuole che la basilica sia stata edificata sopra i resti di un antico tempio dedicato a Diana per preciso volere della Vergine e con un intento "esorcistico". Si vuole infatti che la Madonna sia apparsa in sogno al vescovo Pomponio ordinandogli di...

Gioacchino Murat fra i campi di battaglia e il trono di Napoli

Gioacchino Murat nacque nel 1767, e regnava ancora Luigi xv, e nulla faceva prevedere i rivolgimenti che da li a pochi anni avrebbero sconvolto Francia ed Europa. Gioacchino sembrava destinato alla mediocrità. Ultimo di una numerosa figliolanza, di famigflia modesta, confinato in una regione periferica, in...

Autobus Linee Urbane

Le linee urbane di autobus sono gestite dall'Azienda Napoletana Mobilità e comprono tutto il territorio cittadino. La flotta dei veicoli ha un età media tra le più basse in Italia e conta circa 1000 veicoli di svariate tipologie, in modo da assicurare il servizio nelle zone...

Piazza Cavour

Ripercorsa Via dei Vergini, sbuchiamo in Piazza Cavour, un largo pressochè rettangolare compreso tra la fine di Via Foria e l'inizio di Piazza Museo. Sul lato destro si dilungano alcune aiuole, illusoriamente definite giardinetti dai residenti della zona, che ospitano una stazione della metropolitana delle...

Pio Monte della Misericordia

L'austera facciata della Chiesa protegge i visitatori dalla vivace confusione di via Tribunali, il Decumano greco-romano sul quale affaccia l'edificio. L'architettura di forma ottagonale conserva una delle perle più rare del patrimonio artistico napoletano, Le sette opere di misericordia, capolavoro di Caravaggio, opera di enorme impatto...

Scapricciatiello

Versi di Pacifico Vento Musica di Ferdinando Albano Anno 1954 Durante le audizioni della Piedigrotta Binderi, questa canzone si affermò decisamente sin dalle prime sere per il suo ritmo nuovo, un pò tammurriata, sposato con un testo ironico e scanzonato. L'autore del testo, Pacifico Vento, è un poeta della...

Chiesa di S. Patrizia

Breve Storia della Santa: Questa vergine donzella, detta altrimenti Patrocinia, della imperiale famiglia  di Bisanzio, fuggendo le reali nozze nel sec. VII venne in Napoli con la nutrice Aglai e alcuni Eunuchi, ed in incognita  visse nella nostra città, successivamente si recò a Roma dove...

Piazza Monteoliveto

Prende il nome dalla Chiesa detta anche Sant'Anna dei Lombardi dove all'inizio del secolo scorso vi fu trasferita la congregazione di Sant'Anna della nazione Lombarda, e dall'annesso grandioso monastero costituito da 4 chiostri, fontane, giardini, che si estendevano fino all'attuale posta centrale, ora in parte...

Piazza della Sanità

Percorsa l'intera Via Foria e giunti all'altezza del semaforo di Via Duomo è possibile svoltare a destra per penetrare, attraverso la pittoresca Via dei Vergini (zona sepolcrare della città greco-romana), nel popoloso quartiere della Sanità, una vallata ai piedi di Capodimonte che in tempi remoti...

La curiosa storia de O’ Pazzariello

[:it][caption id="attachment_650" align="alignright" width="217"] Andrea Petrone: " Totò O' Pazzariello! ", mix media on canvas, cm. 50x70. Quest'opera è pubblicata sul catalogo della mostra: " Where are you from? I'm from Parte Nopeo and Parte Napoletano " , edito dalle edizioni Auxiliatrix di Benevento, dell'aprile...

Piazza Carlo III

Lasciata Piazza Garibaldi, attraverso il corso omonimo, giungiamo alla nostra nuova meta, Piazza Carlo III, che è l'unico omaggio formulato dalla toponomastica napoletana a una dinastia che resse le sorti della città e del Mezzogiorno per buona parte del Settecento e per i primi settant'anni...

You don't have permission to register