SEGUICI SU:

+39 373 9042367
Top
 

Seminario di Hata Yoga

Seminario di Hata Yoga

Seminario di Hata Yoga

images (2)

Il corpo, la gravità e la consapevolezza della terra:
La fisica ci insegna che tutti i corpi sono soggetti ad una forza che li attrae inesorabilmente verso la terra e che li tiene letteralmente incollati al suolo: la gravità.
Tutto quanto di corporeo si presenta su questo mondo, vivente o inanimato che sia, è sottoposto all’azione della gravità che ne rappresenta una componente costitutiva.
L’uomo è un animale terrestre ed il contatto con la terra è per ciascuno di noi una condizione naturale, inalienabile ed imprescindibile, sperimenta sin dalla nascita, ma vissuta quotidianamente in modo quasi inconsapevole.
In realtà però questo contatto atavico è uno dei fattori determinanti della nostra presenza fisica e della nostra esperienza del corpo. L’azione della forza che ci attrae verso il basso non è una semplice legge della fisica, ma è anche una parte costitutiva della percezione interna, corporea, che ciascuno ha di se stesso. La fisica può certamente spiegarci i modi in cui la gravità influenza lo stato e il moto dei corpi, ma non può insegnarci a percepire e ad interagire con l’effetto che questa forza esercita sul nostro corpo.
Nell’Hata Yoga, che si pone come sforzo finalizzato a raggiungere gradi sempre più elevati di coscienza e di autocontrollo del corpo e della mente, l’esperienza consapevole del legame con la terra costituisce un aspetto importantissimo sia per ciò che concerne una corretta esecuzione delle asana e del pranajama, sia per ciò che concerne il potenziamento della percezione di se.
Il seminario ha come obiettivo quello di lavorare sulla percezione di questa forza e di mostrare in che modo il suo “uso” consapevole influisca drasticamente sulla qualità della pratica e sull’intensità del senso presenza a se stessi.
A tal fine il corso sarà articolato in tre momenti:
Percepire la terra: esercizi di rilassamento e fiducia, esercizi respiratori che coinvolgono il corpo nel complesso, svolgimento di alcune delle asana fondamentali
Mettere radici: esercizi ed asana finalizzati a cogliere l’importanza dei piedi, principale mezzo di contatto con il suolo, e della loro funzione di appoggio e slancio che è la base di moltissime asana, oltre ad essere fondamentale rispetto all’acquisizione di una postura e di un portamento corretto.
Il sostegno delle mani: esercizi ed asana finalizzati ad approfondire la funzione delle mani nelle asana con particolare riferimento a quelle in cui svolgono funzioni di radicamento, mettendo in luce le differenze e, insieme la complementarità tra le quattro estremità del corpo.
Pratica: verranno eseguite le stesse asana fatte all’inizio così da mettere in luce la diversa qualità dell’esecuzione e sottigliezza della percezione alla luce del percorso svolto.
Pranaijama
Momento di condivisione e di confronto tra le diverse esperienze dei partecipanti

Per Info e contatti: animadinapoli@hotmail.it

3472289773

Commenti
You don't have permission to register